Workshop

La quarta edizione del CHIU’ festival offre preziose opportunità di formazione in ambito artistico con alcuni dei protagonisti del mondo dell'illustrazione quali Francesco Poroli, Elisa Talentino, Friends make books, This Is Not A Love Song, Libri Finti Clandestini.
Tutti i workshop hanno un costo di iscrizione di 40€, e sono aperti ad un massimo di 15 iscritti. Si terranno presso il Mat Laboratorio Urbano, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 secondo il calendario sotto indicato. Per iscriverti clicca sul tasto associato ad ogni singolo workshop, o visita https://woobox.com/vd574k

8 AGOSTO

WORKSHOP DI ILLUSTRAZIONE E GRAFICA 

FRANCESCO POROLI

Dopo una approfondita selezione di case histories e brief, i partecipanti lavoreranno insieme a Francesco Poroli alla realizzazione di una commissione per magazine.
Dal brief all’elaborato finale, attraverso idee, concept, schizzi, review: affronteremo insieme il percorso completo di una illustrazione su un tema dato – ognuno con il proprio stile e la propria tecnica.
MATERIALI
Non è richiesta una tecnica particolare: digitale o tradizionale, ciascuno porti gli strumenti che solitamente utilizza per disegnare.
Oltre, naturalmente, a fogli e matite per la fase di sketch.

Iscriviti

9 AGOSTO

WORKSHOP DI STAMPA RISOGRAPH

FRIENDS MAKE BOOKS

In questo workshop esploreremo il concetto di traduzione applicato alla tecnica di stampa Risograph. In quanti modi è possibile riprodurre un’immagine? Qual è la relazione della stampa con l’originale?
Partendo da un ‘originale’, i partecipanti scopriranno come una determinata immagine viene tradotta nel linguaggio visivo della Risograph, tenendo conto dei limiti e delle peculiarità della macchina. Questo workshop intensivo introdurrà e illustrerà alcuni concetti chiave di stampa, teoria dei colori e riproduzione dell’immagine. Le stampe risultanti verranno poi presentate in una mostra nel contesto del festival stesso.

Iscriviti

10 AGOSTO

WORKSHOP DI PROGETTAZIONE E DISTRIBUZIONE DI PACKAGING ATIPICI

TINALS

Dall’idea alla cassettina fino al tuo personale progetto “atipico"(Ideazione, progettazione e distribuzione di packaging “atipici”)
Contestualizzazione (parte teorica)
Come e perché è nato Tinals. Perché non fare un semplice libro. Creare un packaging originale. Come sviluppare un’idea dandogli forma concreta (formato, costi, rischi, distribuzione).Pensare sempre al potenziale pubblico di interesse. Passione e fattibilità. Come collegare fumetto-illustrazione a un’altra forma d’arte. Come immettere sul mercato un formato atipico. Trasversalità e audience eterogeneo. Acquisire sempre più pubblico. L’importanza di essere pop.
Disegno (parte pratica)
Ad ogni partecipante al contest verrà fornita una Tinals Bootleg (cassettina di carta vergine) sulla quale dovrà disegnare una canzone scelta insieme ai docenti.Serena Schinaia mostrerà come approcciare a un formato “particolare” e soprattutto come lasciarsi ispirare dalla canzone e come mettere su carta tali suggestioni.Evitare di essere troppi didascalici, ma comunque sia fedeli al brano.
Creare un packaging (parte progettuale)
L’ultima parte del corso sarà basata sulla progettazione di un formato editoriale “originale” che sia in grado di far interagire fumetto-illustrazione con un’altra arte-disciplina-interesse.Ogni partecipante sarà aiutato dai docenti a mettere nero su bianco un potenziale progetto editoriale “particolare” che riesca a sfruttare la passione di ognuno facendola flirtare con il disegno.

Iscriviti

11 AGOSTO

MICROEDITORIA

LIBRI FINTI CLANDESTINI

L’obiettivo del workshop è la realizzazione di un vero e proprio libro (rilegatura ago e filo con copertina rigida) utilizzando solamente scarti cartacei di qualsiasi tipo.
Il workshop sarà suddiviso principalmente in queste fasi:
- introduzione
- scelta e assemblaggio della carta (creazione del blocco libro)
- rilegatura
- creazione della copertina rigida- rifiniture

Iscriviti

12 AGOSTO

FLORISTAMPA

Elisa Talentino

Ispirandoci alla principale attività che caratterizza la città di Terlizzi disegneremo e riprodurremo con tecniche pittoriche sperimentali e stampa serigrafica le affascinanti geometrie botaniche e relative texture.
Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti di base per la stampa su carta ma è anche un’opportunità per veder realizzato un poster con la propria illustrazione.
su acetato con inchiostri, punte da incisionee pennello per creare texture ed effetti che ricordino quelli calcografici.
A CHI E’ RIVOLTO: Il workshop di serigrafia artistica è rivolto a illustratori e creativi in genere. Non sono richieste abilità specifiche nel disegno.
MATERIALE DA PORTARE: Tutti i materiali sono forniti da noi ad eccezione di quelli da disegno per la fase di progettazione; ogni partecipante dovrà quindi provvedere per sé a matite, pastelli, pennelli, pennarelli (adatti ad acetati), fogli da disegno e/o blocco schizzi.

Iscriviti