Laboratori

Nelle cinque giornate del festival, dall’8 al 12 agosto, presso la Pinacoteca Comunale “De Napoli” si terranno 5 laboratori creativi gratuiti finalizzati ad offrire ad un pubblico vasto un primo approccio con l’espressione artistica. Questi appuntamenti sono un’occasione per sporcarsi le mani, dare libera voce alla propria creatività e acquisire strumenti concreti per la comprensione del linguaggio illustrativo. Questi laboratori saranno tenuti da 5 collettivi artistici under 35 proveniente da tutto il territorio nazionale.
Tutti i laboratori si terranno dalle ore 16 presso la Pinacoteca comunale "M. De Napoli",
sono gratuiti e aperti ad un pubblico dai 15 anni in su.
Per partecipare scrivi una mail a chiufestival@gmail.com indicando:
NOME-COGNOME-RECAPITO TELEFONICO-DATA e NOME IN OGGETTO del laboratorio che vuoi seguire.

8 AGOSTO

rEBIGO

LABORATORIO CREATIVO

Studio di illustrazione nasce a Genova con l'obiettivo di promuovere e
diffondere il mezzo dell'illustrazione attraverso differenti declinazioni, curando progetti editoriali e di comunicazione visiva, proponendo performances di live painting e laboratori creativi

9 AGOSTO

UOMINI NUDI CHE CORRONO

LABORATORIO CREATIVO

Uomini nudi che corrono è il blister energetico di cui fanno parte Marco Filicio, Tommy Gun, Marie Cécile, Sdolz e 9Dix. Dal 2012 brulicano nei più importanti festival di editoria indipendente spalla a spalla con gli amici della flora e fauna dell'autoproduzione. Hanno da poco pubblicato una bibbia che non è una bibbia, bensì "una raccolta iconica di divinità" da colorare: Deus Ex Novo, Ora et colora (Uomininudichecorrono Autoproduzioni, 2016). Producono la rivista "Quel piccolissimo Giganteschio", raccolta trimestrale di strip e racconti con autori da tutta italia. Il collettivo si occupa di illustrazione, fumetto, editoria indipendente, murales.

10 AGOSTO

BRACE FUMETTI

LABORATORIO CREATIVO

BRACE è un collettivo di fumettisti e illustratori di Bologna nato nel 2015 come spazio condiviso di sperimentazione sul fumetto e sulla narrazione. Il focus generale è sul racconto breve, con alcune aperture all’illustrazione. Le storie indagano tematiche come i rapporti, i sentimenti, l’introspezione. Le pubblicazioni si sviluppano su due versanti: la rivista antologica che ospita racconti a fumetti e illustrazioni e gli albi monografici realizzati da un singolo autore. l’attività di brace inoltre si svolge con presenza a varie fiere e festival di fumetti e mostre.

11 AGOSTO

PIGMENT

LABORATORIO CREATIVO

Pigment Workroom è uno studio multidisciplinare con sede a Bari che lavora come laboratorio per l'arte urbana partecipata e la stampa artigianale. La loro missione ha una doppia natura. Mira a rappresentare e promuovere quegli artisti, illustratori e creatori che trovano di talento e innovativi, sia nel loro stile che nei contenuti. D'altra parte, vogliono mappare e utilizzare gli spazi urbani abbandonati e bisognosi - muri, edifici e strade suburbane - per fornire loro una nuova dimensione estetica e coinvolgere direttamente i loro residenti nei processi creativi.

12 AGOSTO

MAMMA AIUTO

LABORATORIO CREATIVO

Mammaiuto è un’associazione formata da un collettivo di autori. Il loro primo scopo è fare fumetti per il piacere di farli. Il secondo è raggiungere i lettori direttamente, eliminando la presenza di intermediari: tutte le storie, le illustrazioni e le strisce che produciamo sono sempre disponibili gratuitamente on line. In sei anni hanno pubblicato 23 libri tra i quali: From Here To Eternity, di Francesco Guarnaccia vincitore della Menzione speciale al Gran Guinigi di Lucca Comics; Il Paese dei Tre Santi, di Vincenzo Bizzarri candidato ad Angouleme quest’anno e pubblicato da Sarbacane; Un Lungo Cammini di Samuel Daveti e Lorenzo Palloni - ripubblicato da Shockdom e venduti i diritti cinematografici a Brandon Box (casa di produzione Milanese); I Diari della Nuke, di Claudia Razzoli - ripubblicato da Shockdom, Esatto di Lorenzo Palloni - ripubblicato da Sarabacane.Il collettivo ha vinto il premio come migliore autoproduzione al Guinigi di Lucca nel 2013.Ha vinto il premio come migliore autoproduzione durante l’Arf Festival del 2017. Nel 2018 sono stati calendarizzati 4 nuovi libri e 6 nuove serie.